Institut Francais

Institut français Firenze
Piazza Ognissanti 2 - 50123 Firenze
Direttrice Manon Hansemann
www.institutfrancais.it/firenze
tel. 055 2718801
contatto mail: firenze@institutfrancais.it

 

Anno napoleonico: Ciclo "Eredità napoleoniche in Francia e in Italia"

In vista del bicentenario della morte di Napoleone, l'Istituto francese di Firenze organizza un ciclo di dibattiti sull’eredità napoleonica in Francia e in Italia, articolato su quattro temi: pianificazione territoriale, amministrazione, economia e salute. Per ogni tema, tre personalità italiane o francesi sono invitate a parlare. I relatori, guidati dal moderatore, discuteranno delle eredità di Napoleone nel loro lavoro e dell'evoluzione, fino ad oggi, delle strutture messe in opera. Nel ambito di una cooperazione tra l’Institut français Firenze e la Scuola di Scienze Politiche di Firenze, gli studenti formuleranno le domande da porre ai relatori e diversi professori interverranno. Un’altra cooperazione in atto per questo progetto è quella con il museo Napoléon Ier a Fontainebleau che ci darà l'iconografia di riferimento e consentirà visibilità in una struttura francese dedicata al tema.

Patroncini/convenzioni:
UNIFI – Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri
Etablissement Public du Château de Fontainebleau
Rai Storia


05

Mag

CONFERENZA Quadro economico: sviluppo delle arti, dell'artigianato e dell'industria

CONFERENZA on line Quadro economico: sviluppo delle arti, dell'artigianato e dell'industria

Mercoledì 5 maggio 2021, ore 18

Apertura del ciclo: Christian Masset, Ambassadeur de France en Italie, Professore presso la Scuola di Scienze Politiche di Firenze

- Christophe Beyleler, Conservateu général du patrimoine chargé du musée Napoléon Ier et du cabinet napoléonien des arts graphiques au Chateau  du Fontainebleau.

- Enrico Colle, Direttore del museo Stibbert 

- Pascale Heurtel, Conservatrice générale adjointe à l'administrateur général du Conservatoire National des Arts et Métiers pour le patrimoine

Moderatore: Annick Magnier, Professore associato di sociologia dell'ambiente e del territorio presso la Scuola di Scienze Politiche di Firenze

Tutti gli incontri verranno diffusi gratuitamente sul canale youtube dell’Institut français firenze e sulla pagina web di Rai Storia

12

Mag

CONFERENZA Quadro territoriale: gli sviluppi terrestri e urbani

Mercoledì 12 maggio 2021, ore 18 - Online

"Quadro territoriale: gli sviluppi terrestri e marittimi"

- Adrián Almoguera, Membre de la section  Epoques modernes et contemporaine - École française de Rome.

- François Avisseau, Agrégé d'Histoire, Doyen de la Faculté des Lettres et des Sciences Humaines del Limoges

- Didier Nectoux,  Directeur au Musée de minéralogie MINES ParisTech

Moderatore: Annick Magnier, Professore associato di sociologia dell'ambiente e del territorio presso la Scuola di Scienze Politiche di Firenze

Tutti gli incontri verranno diffusi gratuitamente sul canale youtube dell’Institut français firenze e sulla pagina web di Rai Storia

16

Mag

CONFERENZA Quadro sanitario: dalla salubrità delle città alla modernizzazione delle professioni della salute

Mercoledì 16 maggio 2021, ore 18 - Online

 "Quadro sanitario: dalla salubrità delle città alla modernizzazione delle professioni della salute"

- Francesco Baldanzi, Dottorando in studi storici

- Bruno Belin, Docteur en pharmacie, pharmacien et Sénateur de la Vienne

- Philippe Charlier, Médicin légiste et directeur du départment de la recherche et de l'enseignement au Musée du quai Branly - jacques Chirac

- Mariella Zoppi, Professore Emerito dell’Università di Firenze

Moderatore: Alessandra Necci, Biografo, storico e scrittore, professore di Storia dell'Economia e dell'Impresa all'Università LUISS Guido Carli, Avvocato

Tutti gli incontri verranno diffusi gratuitamente sul canale youtube dell’Institut français firenze e sulla pagina web di Rai Storia

26

Mag

CONFERENZA Quadro amministrativo e giudiziario: i prefetti, un'eredità duratura

Conferenza  Online  ore 18     "Quadro amministrativo e giudiziario: i prefetti, un'eredità duratura"

Moderatore: Raffaele Palumbo, Giornalista, laureato con lode in Sociologia del Mutamento all'Università di Napoli e Dottore di ricerca in Sociologia delle Comunicazioni presso l'Università degli Studi di Firenze

- Giuseppe Caglia, Avvocato, fondatore dello studio Caglia & Partners Avvocati e vice-presidente della Camera Civile di Firenze

- Gian Franco Cartei, Professore Ordinario di Diritto Amministrativo - Scienze Giuridiche e Giurisprudenza presso la Scuola di Scienze Politiche di Firenze

- Bernard Tomasini, Préfet del la Reégion Honoraire

Tutti gli incontri verranno diffusi gratuitamente sul canale youtube dell’Institut français Firenze e sulla pagina web di Rai Storia

 

29

Ott

Anteprima nazionale: LES ÎLES DE NAPOLÉON di Marie-France Brière

ANTEPRIMA NAZIONALE

FRANCE ODEON, il Festival del Cinema Francese alla sua XIII edizione,  in occasione del Bicentenario Napoleonico propone in anteprima nazionale la proiezione del documentario  

LES ÎLES DE NAPOLÉON di Marie-France Brière

Napoleone, una star della Storia. Duecento anni dopo la morte, l’Imperatore torna alla ribalta.  Tutti hanno scritto di tutto, evocato l’ascesa e la discesa del corso. I più si sono soffermati sull’uomo politico, padre del codice civile. Ma nessuno si è mai interessato alle isole che sono state teatro del suo destino. Marie-France Brière, sulla traccia del Mémorial  dettato da Napoleone a Emmanuel de Las Cases durante i suoi ultimi giorni, ha ripercorso la vita di Bonaparte visitando una dopo l’altra proprio quelle isole, tappe fondamentali della sua storia. Dall’île de la Cité, che ne vide la consacrazione, verso l’Elba, luogo d’esilio. Qui “l’imperatore di Francia” si proclama “re dell’isola”, ricreando una reggia in piccolo dove tutto è sontuoso fuorché il letto da campo, che il Napoleone soldato non abbandona. Ed ancora l’île di Aix, che gli fu fatale, fino a Sant’Elena, ineluttabile 5 maggio. Interviste, luoghi aperti sulla Storia, vedute mozzafiato per imparare qualcosa di nuovo.

Marie-France Brière: responsabile dei programmi di intrattenimento di TF1, la 5 e France 2, crea nel 2004 la società di produzione La curiosité con cui produce e realizza trasmissioni e documentari. Parallelamente è condirettrice  del festival Film Francophone d’Angoulême.

Venerdì 29 ottobre, h. 17, Cinema della Compagnia, via Cavour 50/r, Firenze

Ingresso 8 euro. Riduzioni: under 35, tesserati Institut francais, Mediateca Regionale Toscana e IOinCOMPAGNIA.